Sei in I miei viaggi


Paestum

Posted by in Campania | settembre 25, 2012

Viaggiando nel Cilento, oltre al bel mare trovandosi nella terra dell’antica Magna Grecia, arriviamo a Paestum anticamente chiamata Poseidonia in onore del dio omonimo e per cui fu eretto un bellissimo tempio che ancora egregiamente si mostra agli occhi dei numerosi turisti.

Continua... ›

Praia a mare

Posted by in Calabria | settembre 6, 2012

Se inizialmente era solo un piccolo villaggio di pescatori, nel tempo Praia a mare si è trasformata in una graziosa cittadina turistica, accogliente e adatta al soggiorno.

Continua... ›

Un giro in Sardegna

Posted by in Sardegna | agosto 31, 2012

Questa volta facciamo un giro in Sardegna.
Quando si lascia la terra ferma per giungere in Sardegna, si spera sempre che il mare sia clemente, ebbene a volte ci ascolta e per fortuna dopo circa sei ore da Civitavecchia si arriva ad Olbia e la prima veduta di Olbia nel calar del sole è molto suggestiva con le due isole di Tavolara e Molara che sembra stiano lì a tender le braccia a chi arriva.

Continua... ›

Isola del Giglio

Posted by in Toscana | giugno 30, 2012

Nuovamente in terra di Maremma, in provincia di Grosseto, sempre con il gruppo dei nostri amici, lasciamo la terra ferma e ci si dirige dritti dritti verso l’Isola del Giglio, il mare calmo invita al viaggio e i gabbiani fan compagnia e guidano il comandante attraverso l’Arcipelago Toscano di cui quest’isola fa parte insieme all’isola di Giannutri.

Continua... ›

Parigi

Posted by in Estero | giugno 27, 2012

Beh, la prima volta che l’ho vista mi ha fatto innamorare ed ogni volta che l’ho rivista il nostro rapporto si è rafforzato;
non posso negare di esserne davvero stregata, no non posso davvero, vi presento Parigi!

Continua... ›

Firenze

Posted by in Toscana | gennaio 10, 2010

Parlare brevemente di Firenze, città di Dante non è semplice come sembra, quindi mi limiterò a dire che il capodanno tra il 2009 e il 2010 è stato il più bagnato che avessi mai visto;
la tanta pioggia non ci permise di metter fuori il naso se non per qualche ora al giorno… e infatti già dal pomeriggio il cielo non prometteva nulla di buono.

Continua... ›