Ripiani per armadio, facili facili

Un armadio con l’asta per le grucce è comodo sempre, ma se abbiamo anche dei ripiani per armadio la comodità aumenta; quindi se in camper non necessitiamo così tanto di abiti lunghi, al contrario avremo bisogno di ripiani per riporre maglie e pantaloncini o quello che usiamo più comodamente in vacanza.

 

il materiale

 

Non tutti gli armadi però sono forniti di ripiani, quindi ecco come prepararne facilmente da soli con poca spesa e non troppo impegno.

Ingredienti:

  • tavole di multistrato con spessore di 1 cm
  • listelli di abete piallato con spessore di 20 cm x 30 cm
  • viti da 4 cm
  • carta adesiva color legno (o come si preferisce)
  • avvitatore

Preparazione:

Prendere per prima cosa le misure dei ripiani per armadio, di quanto li vorremmo grandi e soprattutto quanti ne vorremmo nel nostro armadio;
tenendo in considerazione che una parte potrebbe tornare utile da usare in lunghezza, si potrebbero realizzare ripiani che non riempano tutto lo spazio.
Quindi misuriamo con cura e poi procediamo con calma a lavorare.

Una volta prese le misure e considerato di quanti ripiani per armadio abbiamo bisogno, facciamo dei segni con la matita dove vorremmo posizionarli,
badando bene che un po’ di spazio verrà rubato dai listelli che serviranno a sostenere i ripiani stessi.

Prendiamo quindi le nostre tavole di compensato e tagliamo i nostri ripiani per armadio della misura che ci occorre, con molta precisione e sagomando ove necessiti,
con la raccomandazione di essere il più precisi possibile; ora lasciamo i nostri ripiani da parte e prendiamo i listelli.

Prove:

Procediamo ora con l’aiuto dell’avvitatore a fissare i listelli e una volta fissati tutti, proviamo a poggiare qui sopra i ripiani per armadio preparati in precedenza;
la prova dovrebbe andare bene, benissimo, se siamo stati precisi nel tagliare e fissare.
Ci siamo?

Bene, andiamo avanti e lo stesso lavoro fatto per uno, sarà fatto per tutti gli altri ripiani per l’armadio che ci siamo progettati di realizzare.

Domanda: a cosa serve il listello sopra al ripiano?
Risposta: serve a non far cadere nulla nel vuoto rimasto di lato, quel lato utilizzato da abiti lunghi o accappatoi.

Rifinitura:

Una volta terminati i tagli e le prove, possiamo passare alla fase più divertente:
foderare i ripiani con della carta adesiva.
Questo è un lavoretto facile ma che richiede cura per evitare che si formino grinze e bolle d’aria (*);
quindi meglio procedere con calma per ottenere dei ripiani armadio perfetti in ogni angolo.

Montaggio:

Listelli fissati, ripiani foderati… si passa al montaggio definitivo dei nostri ripiani per armadio.
Sistemati per bene ed in maniera stabile i ripiani, possiamo poggiare le nostre maglie o quello che dobbiamo stipare.

 

Buon lavoro!

(*): se si formano bolle d’aria, nessun problema, bucate con una spilla da sarta e fate uscire l’aria, schiacciate e tutto tornerà a posto.