Scegliere il camper

Scegliamo il camper insieme, o almeno proviamoci.

quanti siamo?

La prima cosa da valutare per scegliere il camper, è in quanti si userà questo mezzo ricreativo, se trattasi di famiglia o di coppia, ma anche se coppia, potrebbe esserne una in crescita (…);
anche il tipo di vacanza che ci piace non va sottovalutato e poi il modello a nostro gusto ed esigenza verrà da sé;
insomma varie omologazioni si trovano sul mercato, anche se la versione con mansarda (secondo me) rimane la migliore perché permette di avere più spazio a disposizione.

che vacanza?

Valutiamo con buon senso il tipo di vacanza che desideriamo fare, se in riva al mare o in montagna oppure in giro per città d’arte, poi possiamo benissimo scegliere il camper per noi;
nei primi due casi la grandezza del mezzo non inciderà molto sui tipi di sosta, se invece il nostro interesse ricade sulle visite a città d’arte dovremo valutare che non sempre abbiamo a disposizione dei luoghi spaziosi perché spesso ci potrebbe capitare di doverci fermare in semplici parcheggi cittadini.
Infatti se le dimensioni sembra non essere un fattore importante, posso dire per esperienza vissuta che alla base del tipo di vacanza bisogna valutare proprio come scegliere il camper;
non so se avete mai fatto caso che molto spesso i turisti nord europei non viaggiano con mezzi molto grandi, questo perché sarebbe poco comodo districarsi nelle città e ugualmente riuscire a parcheggiare… magari vicino al Colosseo o alla Torre di Pisa senza dar fastidio ad alcuno.
Di solito possiamo osservare alcuni turisti girare per le città e “rincasare” poi in alcuni mezzi che spesso riteniamo essere dei furgoni, costruiti su misura ma dei furgoni mutati in camper; questo tipo di mezzo permette di entrare molto spesso nelle città da visitare più facilmente che con i mansardati o i semintegrali… ma lasciamo il discorso ai vari capitoli.

valutare bene prima di scegliere il camper

Ecco perché bisogna valutare varie angolature prima di decidere e poi scegliere il camper come si deve, considerando che trattasi di un acquisto abbastanza “importante” dal punto di vista economico;
pertanto dopo che avremo stabilito quanti siamo, che tipo di vacanza siamo propensi a fare possiamo iniziare a decidere e infine scegliere il camper.

le tipologie

Tra le varie tipologie, per scegliere il camper,  in commercio troviamo il Mansardato, il Semintegrale, il Motor-Home e il Camper puro.
Così a primo acchito potrebbe sembrare un mondo occulto o semi… ma ci occuperemo con calma dei vari modelli che possiamo trovare senza tralasciare quali sono le nostre esigenze di vacanza.

Nella gallery ho inserito alcuni tipi che poi analizzeremo con calma nei vari capitoli riservati, intanto date un’occhiata alle varie “forme”, poi leggete con comodo le differenze e se volete altri suggerimenti o consigli scrivetemi direttamente.

Ora… è pur vero che un camper non è per sempre, ma è anche vero che non avendo costi bassi non sempre ci si può permettere di cambiarlo spesso… quindi, fate la scelta giusta e non ve ne pentirete!

 

Ai sensi dell'art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali si rende noto che questo blog utilizza cookies tecnici. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. Proseguendo la navigazione si dichiara il proprio consenso. Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi