Polpette alle zucchine

Posted by in Le mie ricette, secondi piatti | Ottobre 25, 2017

Ecco un’altra ricetta per un secondo piatto che sembra buono, direi comunque per avere la conferma, di preparare e assaggiare le polpette alle zucchine da lei consigliate.

Cominciamo insieme seguendo la ricetta di Rosanna, una nostra Fan che ci segue da non molto, ma sempre appassionata, e magari un giorno ce le mangeremo anche insieme, a lei ed a tutti noi in qualche occasione di incontro 😉

Ingredienti:

  • mezzo chilogrammo di zucchine
  • due uova
  • quattro cucchiai di parmigiano
  • 100 grammi di prosciutto cotto o di mortadella (quel che più aggrada al nostro palato, o quello che abbiamo in frigo)
  • pane grattugiato
  • sale
  • olio per friggere
  • una grattugia a lame grosse
  • carta assorbente da cucina.

Preparazione:

Laviamo le zucchine e grattugiamole grossolanamente, poi facciamole ben asciugare in un canovaccio e se ancora avranno acqua strizziamole;
ora facciamo a pezzettini anche il prosciutto (o la mortadella);
uniamo le uova, il parmigiano ed il prosciutto (o la mortadella) e cominciamo ad amalgamare;
infine aggiungiamo del pane grattugiato per addensare il nostro preparato che dovrà risultare morbido ma non troppo,
ed aggiustiamo di sale.

Ora prendiamo un po’ di quanto abbiamo amalgamato e cominciamo a formare delle palline, più o meno uguali;
in una terrina versiamo del pane grattugiato e facciamoci rotolare le nostre polpette alle zucchine.

In una padella facciamo scaldare l’olio e quando sarà ben caldo iniziamo a cuocere le nostre polpette alle zucchine
finché assumeranno una colorazione dorata, ma per la loro cottura basteranno soltanto pochi minuti.

Togliamo le polpette alle zucchine dall’olio e facciamole scolare sulla carta assorbente in un piatto;
portiamole in tavola e… buon appetito!

 

 

Queste polpette alle zucchine sono buone calde ma anche fredde, sono appetitose e gustose, provate e ditemi com’è andata 😉

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.