Pizza pugliese

Posted by in Le mie ricette, piatti unici | Giugno 04, 2019

Sarà che la Puglia mi piace tanto? Comunque anche la sua pizza pugliese non scherza.

Sarà che non solo la Puglia ma anche i suoi piatti sono “interessanti”, tant’è che ho chiesto ed ottenuto la ricetta della pizza pugliese, da una signora che ora non c’è più ma che mi è rimasta nel cuore e adesso la prepariamo insieme.

Ingredienti:

  • 3 o 4 patate
  • 700 g di farina
  • un pizzico di sale
  • una spennellata di olio
  • un bicchiere d’acqua
  • un panetto di lievito di birra
Ingredienti facoltativi:
  • pomodorini
  • cipolla
  • aglio
  • origano

Preparazione:

Prendiamo le patate e dopo averle sbucciate facciamole lessare in acqua leggermente salata; leggermente perché poi del sale lo aggiungeremo nell’impasto.

Una volta cotte procediamo a schiacciarle con una forchetta o con il classico schiacciapatate, (che è meglio) e facciamole freddare un po’.

Ora tocca all’impasto vero e proprio.

In un bicchiere d’acqua facciamo sciogliere il lievito e cominciamo a preparare il vero impasto per la nostra pizza pugliese.

Versiamo la farina sul tavolo e formiamo la classica fontana, al centro mettiamo le patate e il lievito sciolto, un pizzico di sale e impastiamo fino ad ottenere una palla omogenea.

E poi…
Adesso che l’impasto della pizza pugliese è pronto, ungiamo per bene una teglia e sistemiamo la nostra palla, stendiamola con cura con le dita o con il pugno, come ci troviamo meglio, fino a coprire tutta la teglia.

Ora decoriamo con i pomodorini, con spicchi di cipolla, con origano… insomma riguardo questi ingredienti “facoltativi” c’è ampia scelta, e tutto si basa sui propri gusti di gradimento perché la pizza pugliese sarà comunque buona.

il riposo
Adesso lasciamo riposare la pizza pugliese per farle raggiungere almeno il doppio del suo volume attuale, poi diamo una spennellata con olio.

e la cottura
Scaldiamo il forno a 200°C e mettiamo la teglia della nostra pizza pugliese per farla cuocere circa trenta minuti.

Infine… buon appetito!

p.s.: un tocco finale e buono? Gettate sulla pizza qualche grano di sale grosso prima di infornare 😉

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.