Pesto alla genovese

Posted by in Le mie ricette, sughi e salse | Giugno 30, 2014

Preparare del gustoso pesto alla genovese potrebbe sembrare complicato, ma vi assicuro che non lo è affatto, basta seguire alcune semplici regole e il pesto alla genovese diventerà la vostra specialità.

Ingredienti:

  • basilico
  • aglio
  • parmigiano
  • pecorino
  • pinoli
  • olio extra vergine d’oliva
  • poco sale.

pesto genovesePreparazione:

Pulire il basilico, meglio con un panno anziché lavarlo; altrimenti se decidete di sciacquarlo poi asciugatelo per bene;
tagliuzzarlo con la mezzaluna su un tagliere o con un coltellone da cucina (io uso quest’ultimo);
sbucciare l’aglio e tagliuzzarlo insieme al basilico come già detto e mettere il tutto in una terrina;
in alternativa al tagliere e coltellone (mezzaluna) si potrà usare un mortaio sia esso di legno o di marmo.

Prendere ora i pinoli e tagliuzzarli sempre con lo stesso sistema ed unirli poi al basilico ed all’aglio;
infine aggiungere i formaggi e un filo di olio (ma poco) e amalgare il tutto.

Non uso frullare il tutto, anche se si procederebbe più velocemente, perché i pinoli lascerebbero uscire l’olio in essi contenuto, e poi verrebbe solo una “poltiglia”;
usando il sistema della mezzaluna o del coltello da cucina, al momento di usare il pesto nella pasta sia essa fredda o calda nonché su delle bruschette (pane sulla brace), sarà piacevole trovare i pezzetti di pinoli e/o di basilico e gustarli.

Se si vuole conservarne un po’, basterà metterlo in vasetti e ricoprirlo d’olio; in questa maniera non andrà a male rapidamente e manterrà inalterato il suo gusto e aroma per qualche giorno.

 

Provate e commentate, sono interessata ai vostri pareri.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.