Pasta di Montalbano, alias incaciata!

Posted by in Le mie ricette, piatti unici, primi piatti | Marzo 30, 2020

Chi non ha mai visto una puntata del famoso Commissario Montalbano?
Se ancora non lo conoscete affrettatevi perché … per vari motivi; lui ama questo piatto: la pasta di Montalbano, alias incaciata e così l’ho chiamata.

Difficile questo piatto non lo è, forse un po’ laborioso ma val la pena spendere un pochino di tempo in più per preparare la Pasta di Montalbano, alias incaciata! Proviamo insieme? Viaaa!

Ingredienti:

  • melanzana, una o due in base alla grandezza
  • pasta corta
  • tritato di carne per il ragù
  • pomodoro per il ragù
  • formaggio tipo caciocavallo
  • olio
  • uova sode (facoltative)
  • pane grattugiato
  • formaggio grattugiato (pecorino o caciocavallo)
  • poco sale

 

foto: https://italiaora.net/

 

Preparazione:

fase 1, prepariamo gli ingredienti

Innanzitutto mettiamo a lessare la pasta in acqua salata e togliamola un po’ prima della cottura ottimale; quindi lasciamola da parte e pensiamo agli altri ingredienti per la nostra pasta di Montalbano.

Prendiamo ora la carne tritata e con gli odori prepariamo un buon ragù che faremo cuocere per bene.

Nel frattempo laviamo la nostra melanzana e tagliamola a dadini;
mettiamo in una padella un filo di olio e cuociamo i pezzetti di melanzana, senza farli rosolare troppo; poi lasciamoli da parte.

Il caciocavallo! Tagliamolo a quadretti e presto lo useremo.

fase 2, uniamo il tutto

Come vediamo per bene nel video sotto, nella teglia metteremo un filo di olio e un po’ di pane grattugiato per evitare che la nostra Pasta di Montalbano, alias incaciata, vi resti attaccata;
poi cominciamo i vari strati cominciando dal ragù e alternando la pasta con le melanzane ed il formaggio finché non avremo terminato tutto.

Nel frattempo scaldiamo il forno a 180°C, così sarà pronto appena lo sarà la nostra teglia di Pasta di Montalbano, alias incaciata.

Come ultimo strato, come ultimo passaggio metteremo un filo di olio per rendere più morbida la Pasta di Montalbano, alias incaciata, e una spolverata di pecorino (o di caciocavallo) ed un po’ di pane grattugiato per far gratinare il tutto.

A teglia pronta possiamo infornare per circa venti minuti e poi avremo la nostra Pasta di Montalbano, alias incaciata, specialità siciliana come il famoso commissario.

Se e quando la provate, fatemi sapere, sarà un piacere condividere varianti con tutti voi. Buon appetito!

 

p.s.: data l’elevata quantità di ingredienti, questo piatto può considerarsi anche unico e non soltanto primo piatto 😉

 

 

2 comments on “Pasta di Montalbano, alias incaciata!

  1. Claudia Boccini on said:

    Vedo che anche te sei una buona forchetta! Belle le ricette legate a narrativa o a film. E questa incaciata non la conoscevo!
    Claudia

    • admin on said:

      Grazie Claudia,
      riguardo le “forchette” diciamo che “si fa quel che si può”;
      la pasta di Montalbano oltre ad essere buona di suo, se ti piace il personaggio, lo diventa di più.
      Grazie per la tua visita e se la prepari, fammi sapere com’è andata 😉
      a presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.