Uova e peperoni

Posted by in contorni, Le mie ricette | Luglio 01, 2014

Una variante ai soliti peperoni in padella, per chi non può farli arrosto sulla brace, è farli con le uova, me la sono inventata per caso, ora vi racconto come.

Pur sapendo che non sono molto apprezzati in casa per motivi di lenta digestione, avevo da consumarne alcuni peperoni, quindi li preparai quasi come sempre,
poi dovendo fare una frittata da accompagnarci, mi accinsi alla rottura delle uova…

e proprio qui iniziò la nuova ricetta perché un uovo ribelle finì per errore nella padella dei peperoni e fu cotto insieme con un ottimo risultato finale, almeno a casa mia;
se proverete questa ricetta di uova e peperoni fatemi sapere che ne pensano a casa vostra… ma sono sicura che sarà un successo.

Ingredienti:

  • peperoni
  • uova
  • aglio (*)
  • olio
  • sale e pepe.

Preparazione:

Lavate i peperoni, apriteli e privateli dei semi interni, fateli a pezzetti o filetti come preferite;
in una padella mettete uno spicchio d’aglio sbucciato e dell’olio, fate scaldare senza bruciare e versate i peperoni tagliati;
lasciate cuocere finché non saranno morbidi, salate un po’  e poco prima di togliere dal fuoco versateci sopra un paio di uova;
mescolate per bene in modo da far rompere le uova e pepate leggermente.

Servite caldi le vostre uova e peperoni, poi ditemi se vi sono piaciuti.

 

(*) se l’aglio viene privato del germoglio risulterà più digeribile… provate!

 

2 comments on “Uova e peperoni

  1. Elena on said:

    Come promesso, l’ho provata stasera e a noi che amiamo tanto i peperoni é piaciuta tantissimo, facile e veloce, ho fatto un unico cambiamento alla ricetta di Catia, al posto dell’aglio ho messo qualche rotella di cipolla

    • admin on said:

      Grazie Elena per il tuo commento positivo e grazie per il consiglio della variante;
      da provare anche come dici tu, magari chi non ama l’aglio la preferisce.
      Continua a seguirci e se provi altre ricette o visiti località qui suggerite, aggiornaci con i tuoi commenti 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.