Migliaccio

Posted by in dolci e dolcetti, Le mie ricette | Febbraio 05, 2016

Il migliaccio è un dolce tipico del Carnevale e soprattutto della città di Napoli, sì la città che mi ha fatto innamorare a prima vista;
ma parliamo del migliaccio e prepariamolo insieme. Via!

Ingredienti:

  • 300 g di semolino
  • 5 uova
  • 300 g di zucchero
  • 1 litro di latte
  • 400 g di ricotta
  • un po’ di buccia di arancia
  • della buccia di limone
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • burro per teglia
  • zucchero a velo.

Preparazione:

Prendete una pentola e versate il latte, portate a bollore ed aggiungete il semolino lentamente per non far formare i grumi;
unite un pizzico di sale e lasciate cuocere finché non si addenserà del tutto diventando una crema consistente;
ora lasciate freddare un po’ e poi versatelo in una ciotolona, grande abbastanza da contenere poi gli altri ingredienti.

Ora che il semolino è tiepido, iniziamo a versare lo zucchero ed amalgamiamo per bene;
versiamo le uova in una scodella, sbattiamole con cura e poi uniamole al composto;
proseguiamo con la ricotta, la vanillina e le bucce degli agrumi grattugiate.

La raccomandazione è di far amalgamare per bene tutti gli ingredienti, NON devono esserci grumi di nessun tipo, ok? 🙂

Prendiamo una teglia, larga ed alta; imburriamola ed infariniamola affinché non si attacchi (*) il nostro migliaccio durante la cottura e versiamo il composto;
inforniamo a circa 180°C per almeno un’oretta avendo l’accortezza di controllare ogni tanto la cottura (con il famoso metodo stuzzicadenti 😉 ).

Al momento di cottura, togliete dal forno e fate freddare, poi se lo gratite potete anche spolverarlo di zucchero a velo e buon migliaccio!

 

(*) io ho usato uno stampo di silicone regalatomi dalla Fan Roberta, e lì non si attacca mai nulla! 😉

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.