Nella splendida Sicilia ci sono numerose “cose” belle tra cui non possiamo ignorare le Gole dell’Alcantara poco distanti da Giardini Naxos e oggi vi ci porto.

le Gole, da quando?

Pensare di datare esattamente questo luogo non è possibile, sembra infatti che le Gole dell’Alcantara si siano formate circa trecentomila anni fa ma più recentemente le colate dell’Etna hanno sistemato il tutto facendo sì che alcune fratture della roccia prendessero forme diverse dove l’acqua si incanala e dove a volte il fondo scende fino a circa trenta metri.

Alcantara, perché questo nome?

Il nome delle Gole dell’Alcantara deriva dal fiume e dalla valle dove si trova risalente al periodo della dominazione araba, infatti “Al Qantarah” è il nome del ponte ad arco costruito dagli antichi Romani che resite ed è ancora in piedi nonostante la costante potenza dell’acqua.

il parco

la mappa del Parco

Quando si entra in visita al parco fluviale delle Gole dell’Alcantara non ci si trova soltanto davanti ad un fiume o a delle cascate, ci si immerge nella natura in maniera totale.
Vi sono sentieri da seguire per ammirare ogni angolo di boschetto e prati o alberi da frutto, con meravigliose terrazze a picco sulle gole.

le terrazze, i sentieri e Venere!

Come anzidetto seguendo i sentieri ci si addentra nella bellezza di questo luogo seguendo il corso del fiume fino alla famosa Sorgente di Venere (foto nella gallery) e una volta giunti qui si possono vedere le pareti che arrivano verso il fondo; un sentiero che attraversa l’agrumeto è denominato Sentiero del Giardino Mediterraneo;
altro invece è il Sentiero di Eleonora molto breve e diretto, che tramite un ascensore vi porterà alla spiaggia.

il Canyon

Non occorre allontanarsi tanto dall’Italia per entrare in un canyon, infatti questo ne è la prova e pure molto bella e fresca soprattutto.
Entrando in questa parte si scopre un paesaggio fatto di lava con piccole cascate di acqua molto fresca, diciamo più o meno come quella del fiume Chidro, e continuando la camminata si arriva in angoli davvero silenziosi e dove sembra di essere in un altro mondo: lontano dalla confusione e nel completo silenzio.

senza paura ma allegria, incontri fuori tempo!

Nessuno spavento per qualche incontro anomalo o soltanto fuori tempo, perché dobbiamo ricordare che siamo in un’altra epoca e quindi tutto è possibile.

 

ci sarà una leggenda anche qui?

Come spesso ci troviamo a dire, anche qui troviamo una leggenda legata a questo luogo che è le Gole dell’Alcantara 😉
Sembra infatti che questi canali, queste gole siano state scavate dagli Dei arrabbiati con un contadino disonesto, gli Dei erano talmente arrabbiati che la loro ira provocò un’eruzione dell’Etna causando questo canyon diventato poi famoso e importante.
Sarà vero? Quel che è certo è che si tratta di un luogo molto bello e affascinante.

e invece no, la leggenda non c’entra

Leggenda a parte, la formazione delle Gole dell’Alcantara è dovuta all’eruzione dell’Etna, una forte eruzione da arrivare fino a Capo Schisò, il punto più esposto della Sicilia verso Est.

 

 

 

Insomma questo è uno dei luoghi da visitare nella meravigliosa Sicilia e se non l’avete ancora provato,
andando scoprirete il Mal di Sicilia oltre al Mar.