Andiamo in camper

Posted by in Conosciamoci | giugno 17, 2014

Se anche tu hai deciso che viaggiare in camper è la scelta che fa per te, posso solo dire ottima scelta, quindi ora andiamo in camper!

Ne sei sicuro?

punto interrogativo

bel dilemma?

Vogliamo provare a vedere se davvero sei portato per questo tipo di vacanza?
Perché sai… andiamo in camper non significa “andiamo in giro a fare i nostri comodi”, assolutamente no;
se è così che la pensi devi sapere che stai sbagliando e in questo mio blog tenterò di fartene rendere conto. 😉

Innanzitutto tieni bene a mente questa frase che non mi stancherò mai di ripetere:

 

La tua libertà inizia dove finisce la mia.

 

Quindi diciamo che siamo decisi, e andiamo in camper, se sei pronto vediamo le varie cose da sapere.

quale vacanza?

Pertanto partendo da questo presupposto possiamo continuare a parlare del tipo e di quale vacanza si prospetta quando si decide di viaggiare in camper;
io amo questo tipo di vacanza perché nonostante abbia stanziato per tanti anni in un campeggio ho capito poi che la cosa più bella è poter girare il mondo, ancora non l’ho visto tutto ma spero di avere abbastanza tempo per farlo e di avere abbastanza salute e finanze per potermelo permettere.
Viaggiare in camper rende liberi, sì liberi di scegliere località preferite e soste direttamente nei pressi del luogo di interesse, cosa che è diversa se alloggi in un hotel che comunque non è meno bello ma non da mecosì entusiasmante coem il viaggiare in camper e nello specifico con il mio SBrigolo.
Pian piano vedremo anche quale tipo di camper può esser migliore per te e per la tua famiglia, così da poter scegliere al meglio in base alle esigenze personali;
perché ovviamente ve ne sono di diversi tipi e modelli che vanno dal camper mansardato, al semintegrale (o profilato) passando per il motorhome senza dimenticare il camper puro.

e i costi?

Erroneamente molto spesso si è portati a pensare che i costi per andare in vacanza siano equivalenti a zero quando si decide di viaggiare in camper, si tratta assolutamente di un errore grossolano, i costi ci sono eccome!
Certo forse in maniera inferiore ad un hotel ma comunque i pasti bisogna consumarli, il carburante si deve acquistare e poi se si sta in vacanza, direi che i souvenir vanno riportati a casa no?
E chi ha mai rinunciato poi alle gite organizzate nelle aree di sosta? ecco… questo sarà un altro argomento di cui parleremo, dove sostare e come perché esistono varie possibilità di sosta che possono essere nei campeggi, nelle aree attrezzate o velocemente nei camper service se si è di fretta o solo di passaggio, oppure parcheggiare semplicemente per visitare qualche museo.
Quindi anche le soste hanno più o meno dei costi da sostenere.

andiamo in camper?

Ecco, per comprendere bene se sei adatto a viaggiare in camper, dovresti porti questa domanda: che viaggiatore sei?

Sì perché se sei uno che ha voglia di vedere cose nuove molto spesso, che ama far tesoro di varie località sperdute e no, di visitare in fretta e magari di dormire in riva al mare o in riva ad un lago, o perché no… sotto le pendici di un vulcano, potrebbe fare al caso tuo viaggiare in camper;
ma se invece pensi che tutto ciò sia solo per farti stressare, stancare e non ami arrivare e visitare per poi ripartire ed andare in cerca di nuove avventure… allora no, non sei pronto per viaggiare in camper;
attenzione però perché la ricchezza del viaggiare in camper non te la dà nessun altro tipo di vacanza.

Credimi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.